Gyoza

Ravioli gyoza giapponesi al maiale

Un po’ complicati da realizzare, i Gyoza ripagano al 100% con il sapore. Buoni, orientali e dal gusto strutturato, sono il piatto ideale per sorprendere tutti durante una cena giapponese (ma anche cinese).

Ingredienti pasta

  • 240 grammi di farina “00”
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 120 ml di acqua
  • Fecola di patate
  • Coppapasta

Fai bollire l’acqua e nel mentre setaccia la farina. Quando è a bollore, spegni il gas, sciogli dentro il sale e versa poco alla volta sulla farina. A questo punto impasta per 15 minuti finché l’impasto non diventa liscio.

Dividi in due parti l’impasto e fanne di ogni parte un salsicciotto lungo. Avvogli separatamente i due salsicciotti nella pellicola e lascia riposare per 30 minuti.

Passati 30 minuti taglia ogni salsicciotto in 12 pezzi. Sul piano metti della fecola di patate per non far attaccare l’impasto e stendi ogni tocco di pasta il più sottile possibile. A questo punto ricava un dischetto con un coppapasta (grande quanto il palmo di una mano) e impilali tutti. Ripetete l’operazione con ogni dischetto.

Ingredienti ripieno

  • 300 grammi di carne di maiale macinata
  • 150 grammi di cavolfiore tritato e appassito in microonde
  • 15 grammi di scalogno
  • 2 funghi shiitake (o altri funghi)
  • Uno spicchio d’aglio tritato
  • Un cucchiaio di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaio di sake
  • 1/2 cucchiaio di olio di sesamo
  • 1 cucchiaio di soia
  • Un pizzico di sale
  • Pepe nero qb

Mescolare tutti gli ingredienti insieme per bene finchè il composto non diventa ben mescolato e leggermente appiccicoso.

Gyoza

Composizione

Metti in mano un dischetto di pasta e con un dito inumidisci il contorno. Al centro metti un po’ di ripieno e chiudi il raviolo facendo aderire le due estremità. Sigilla il tutto facendo delle piccole pieghette sul bordo esterno.

Cottura

Metti in una padella dell’olio di semi e fai alzare la temperatura. Quando è ben bollente adagia i ravioli tutti sullo stesso lato creando due file o mettendoli in cerchio. Fai cuocere finché non si crea una crosticina dorata.

A questo punto aggiungi un dito d’acqua e cuoci con il coperchio finché non evapora tutta. Togli quindi il coperchio dalla padella, aggiungi un altro cucchiaio di olio di semi e termina la cottura quando saranno completamente dorati sul lato a contatto con la padella.

Annunci