Dove fare colazione a Milano: le 3 più buone

La giornata si sa, deve iniziare col piede giusto e se ci siam svegliati con quello sbagliato si fa sempre in tempo a rimediare con una colazione in piena regola.  Abbiamo provato un bel po’ di colazioni fra tutte quelle di Milano… e queste sono quelle più buone.

Pavè

Pavè è una pasticceria che ti fa sentire a casa. Dall’arredamento ai dolci preparati con cura e con ingredienti d’eccellenza. A noi piace fare colazione con brioche integrale, cappuccino e quando ci vogliamo particolarmente bene la Tonka non ce la facciamo scappare. Cos’è la Tonka? Vi spoileriamo solo alcuni degli ingredienti: pistaccio, lamponi e cioccolato bianco, se non l’avete mai assaggiata rimediate subito!

Indirizzo Via Felice Casati, 27
www.pavemilano.com

Pave-Laboratorio

Pasticceria Marchesi

Un’istituzione come il Duomo e Poporoya. Impossibile entrare in questa pasticceria e non essere trasportati all’inizio del ‘900. I croissant sono ottimi (con la crosticina di burro e lo zucchero!) e il cappuccino è fatto a regola d’arte. Da andarci almeno una volta nella vita (forse anche di più).

Indirizzo Via S. Maria alla Porta 11/a
www.pasticceriamarchesi.it

 

God Save The Food

Un angolo di pace in Via Tortona dove rilassarsi con gli amici e iniziare la giornata nel modo giusto. Buonissimi i pancake e le spremute.

Indirizzo Via Tortona 44, Milano
www.godsavethefood.it

10478932_867331706629094_3521032159962637317_n

La scoperta: Capitano Rosso

Cornetti (sì, qui li potete chiamare anche cornetti) con pistacchio di Bronte, integrali con miele e frutti di bosco… per non parlare delle tortine alla lavanda e dei bicchierini di cioccolato con gelè gustosi!

Indirizzo Via Castel Morrone 35,  Milano | Via Ozanam, Milano
 
Annunci

I 5 migliori hamburger di Milano

Chi ha detto che gli hamburger sono solo della banale carne tra due fette di pane non ha ancora provato i migliori “panini” di Milano. Abbiamo selezionato 5 ristoranti d’eccezione in cui provare quelli più gustosi. Preparate le zanne e scoprite quanto può essere deliziosa della carne nel panino.

5. The Coffee Shop

Arredamento vintage stile casa della nonna e ambiente rilassato, un posto piccolo e di passaggio per un buon hamburger con patatine.

1779215_658092094270660_911471444_n

  • Panino: fragrante profumato, è tostato al punto giusto
  • Burger: di fossona o vegetariano, la qualità è altissima oltre che gustosa
  • Da non perdere: patatine in cestino, croccati e non unte
  • Cosa manca: una lista dolci interessante quanto il resto del menu

Indirizzo: Corso di Porta Nuova, 48
Sito web: www.facebook.com/thecoffeeshopmilano

4.Mama Burger

Fast food di design, Mama Burger ha vassoietto di plastica e servizio fai da te combinato a cucina a vista, qualità del cibo e velocità di servizio.

  • Panino: un po’ troppo morbido, ma gustoso e ben tostato
  • Burger: tanta scelta tra carne, pesce e opzioni veg
  • Da non perdere: il Blackangus, con 230 gr di carne di angus
  • Cosa manca: poca scelta di sides

Indirizzo: via Vittor Pisani 14; via Agnello 18; Fiera Milano
Sito web: www.mamaburger.it

3. L’Hamburgheria di Eataly

Slow fooddissima, italianissima, ricercatissima e ovviamente gustosissima. L’hamburgeria di Eataly raggruppa tutta l’arte culinaria del gruppo per panini speciali e italiani al 100%.

  • Panino: troppo morbido e simil all’olio, manca di croccantezza
  • Burger: carne La Granda piemontese e abbinamenti raffinati per un piatto unico che chiamarlo in questo modo è riduttivo
  • Da non perdere: selezione di birra, vino e i dolci di Montersino
  • Cosa manca: ambiente poco accurato, sembra di mangiare in un centro commerciale

Indirizzo: Building Brian & Barry, Via Durini 28
Sito web: http://www.hamburgheriadieataly.it

2.  Ham Holy Burger

Catena di ristoranti un po’ pettinata, presidio slow food e senza camerieri. Ebbene si, le odinazioni si prendono comodamente con l’iPad presente sul tavolo.

  • Panino: gusto un po’ dozzinale che stride con la qualità generale del locale
  • Burger: carne piemontese di alta qualità e scelte gourmet per provare abbinamenti inaspettati ma buoni come pochi
  • Da non perdere: fries gourmet con 5 salse diverse, tutte da finire e riordinare
  • Cosa manca: prezzi un po’ troppo gonfiati

Indirizzo: via Palermo 15; via Marghera 34
Sito web: www.hamholyburger.com

1. Denzel

Piccolo, ben arredato e facile da ricordare: Denzel… in via Washington. La cucina americana incontra quella kosher per un menu da scoprire, dal primo all’ultimo piatto.

denzel_burger

  • Panino: fatto in casa e tostato a puntino con un gusto che batte i panini della nonna
  • Burger: carne trattata secondo tradizione e hamburger fino a 530 grammi di goduria
  • Da non perdere: tutti i sides, ma specialmente le cipolle fritte (senza controindicazioni e a prova di bacio)
  • Cosa manca: praticamente nulla!

Indirizzo: via Washington 9
Sito web:http://www.denzel.it