Galettes di patate

Le galettes di patate sono delle frittatine del nord della Francia ideali da gustare con insalata o da mangiare come contorno a carni bianche. Possono essere cotte al forno o in padella con un filo d’olio evo e arricchite da vari odori come rosmarino, timo o aneto.

Ingredienti

  • 3 patate grosse (500-600 grammi)
  • Farina 60 grammi
  • 3 uova intere
  • 3 albumi
  • Crème fraiche 100 grammi
  • Sale e olio evo

Galettes di patate

Lava le patate e lessale in acqua bollente salata. Una volta cotte scolale e sbucciale. Schiaccia le patate e aggiungi in una ciotola la farina, le uova e la crème fraiche densa. Monta 3 albumi e unisci lentamente all’impasto facendo attenzione a non smontare gli albumi.

Scalda un filo d’olio in una padella e cucina le galettes, 2 minuti per lato e… Bon appétit.

Guest Opera: Crostata con frolla di cacao, crema al lime e frutta esotica

Un benvenuto all’estate con la Guest Opera: Dolce come la papaya, esotica come il mango e profumata come il lime: questa crostata è un tripudio di colori e dolcezza stemperata dalle note acide del frutto della passione.

Per la frolla

  • 150 gr di burro (temperatura ambiente)
  • 150 gr  di zucchero
  • un uovo
  • 6 gr  di lievito per dolci
  • 25 gr di cacao in polvere
  • 280 gr  di farino 00
  • un pizzico di sale

Per la crema pasticcera al lime

  • 400 gr di zucchero
  • 5  tuorli
  • 40gr di  farina
  • 80 gr di amido di mais
  • 1 litro di latte
  • Buccia e succo di due lime

Per la finitura

  • Un mango
  • una papaya
  • 3 passion fruit

Prepara la pasta frolla: Impasta il burro a pezzi con zucchero, uovo, un pizzico di sale e lavorala bene. A parte unisci gli ingredienti secchi e setacciale insieme, quindi unisce al composto abbastanza velocemente. Avvolgi l’impasto con la pellicola trasparente e lascia riposare in frigo almeno 4/6 ore. Ricordati di estrarre la pasta frolla dal frigo un’ora prima di stenderla.

DSC07852

Prepara la crema pasticcera al lime: Sbatti i tuorli con lo zucchero, unisci la farina e l’amido, precedentemente setacciati, e stempera con un po’ di latte. Scalda il resto del latte con la buccia del lime avendo cura di selezionare solo la parte verde. Quando il latte sarà caldo uniscilo al composto di tuorli e zucchero, mischia bene e rimetti sul fuoco, girando costantemente con la frusta fino a quando la crema non comincia a sbuffare. Copri con pellicola trasparente, lascia raffreddare e poi riponi in frigo. Una volta fredda unire il succo di lime a piacere.

DSC07862-2

Una volta pronta la frolla stendila fra due fogli di carta forno fino a ottenere uno spessore di circa 4 mm. Posizionala nella teglia con entrambi i fogli in modo da poter posizionare sopra un peso per fare la alla cieca. Cuoci per circa 35 minuti in forno pre riscaldato a 175 gradi.

Quando la pasta frolla sarà fredda, stendi la crema pasticcera al lime e rifinisci con una generosa dadolata di frutta fresca.

Scopri le ricette e molto altro su FOUR Magazine.

Muffin alla zucca

Cucinare la zucca a maggio non è proprio il massimo per chi ama mangiare solo prodotti di stagione, ma vedere nel banco frigo una bella metà con una polpa  arancione e invitante e non assaggiarla è quasi un reato. Come fare a resistere? Ecco il perché quella zucca non si è trasformata in una carrozza ma in dei buonissimi muffin salati.

Ingredienti per circa 8 muffin

  • Zucca 200 grammi
  • Farina 00 200 grammi
  • Formaggio  grattugiato 2 cucchiai
  • Burro 50 grammi
  • Lievito secco 7 grammi
  • 2 uova medie
  • 100 ml di latte
  • Olive a rondelle
  • Una cipolla rossa
  • Olio, sale e pepe
  • Pinoli

Riduci a cubetti la zucca e cuocila per 15 minuti in acqua salata, quindi saltala in padelle con cipolla e olio fino a ottenere un composto morbido e saporito. Con una forchetta schiaccia la zucca e metti da parte.

Prepara la parte liquida dei muffin: Unisci uova, latte, burro fuso, un po’ di sale e sbatti energicamente. Prepara la parte secca: Unisci farina, formaggio, sale, 3 cucchiaie olive, lievito.

Unisci i due composti e amalgama tutto energicamente aggiungendo la zucca preparata in precedenza. Versa l’impasto negli stampini per muffin o in dei pirottini di alluminio mettendo dei pinoli tostati per guarine e inforna per 30 minuti a 180°C.
La dritta: Prova ad aggiungere all’impasto un paio di pomodori secchi sminuzzati:  i muffin diventeranno ancora più gustosi.

E se finisce il pane? Fai le mini piade!

L’alimento preferito della cucina italiana è sicuramente il pane, ma se finisce e ci viene proprio voglia di carboidrato? Niente di più semplice: basta rovistare in dispensa e con pochi ingredienti fare delle ottime mini piadine.

Ingredienti per circa 10 mini piade

  • 300 grammi di farina 00
  • 50 grammi di burro
  • Un cucchiaino di bicarbonato
  • Un cucchiaino di sale
  • 50 ml di latte
  • 40 ml di acqua

La preparazione è davvero semplice. Unisci farina, sale, bicarbonato e crea la classica fontana. Versa il burro fuso, l’acqua, il latte e lavora energicamente per almeno dieci minuti. Il composto dovrà risultare omogeneo e compatto. Lascia riposare per venti minuti.

Una volta pronto sarà sufficiente stendere la pasta e ottenere dei dischi con un coppapasta del diametro di 10 cm o con una tazza e mettere in padella per circa 2 minuti per lato.

La dritta: E’ possibile sostituire il burro con l’olio di semi. Il risultato sarà una piadina più fragrante e dal sapore più intenso.