Pollo alla giamaicana aka Jamaican Jerk Chicken

Habanero, jalapeno, schotch bonnet e chipotle… Mille sfumature di peperonicini e infiniti modi per gustarlo. Ecco un modo che arriva dalla Giamaica per realizzare un pollo croccante dal sapore infuocato.

Ingredienti per 4 porzioni

  • 1 kg di pezzi di pollo

Per la crema Jerk

  • 3 cucchiai di mix di spezie Jerk caraibico
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di succo di lime
  • 1 cucchiaio di zucchero

Mescola gli ingredienti per la crema Jerk in una terrina e lascia riposare. Lava i pezzi di pollo (meglio se coscie o ali), insaporiscili con la crema Jerk e lascia riposare in frigorifero per 2-3 ore.

Griglia i pezzi di pollo marinati a temperatura media in modo indiretto per circa un’ora fino a quando la carne non sarà cotta e la pelle croccante. Il pollo alla giamaicana può essere cotto anche in forno con funzione grill, 20 minuti per lato a 200°.

Pollo alla giamaicana

Il mix di spezie Jerk è molto difficile da reperire, ecco quindi gli ingredienti per realizzare il Jerk in casa senza impazzire fra le varie drogherie o asian shop.

Ingredienti per fare il Jamaican Jerk

  • Un cucchiaino di timo in polvere
  • Mezzo cucchiaino di prezzemolo essiccato
  • Mezzo cucchiaino di cannella
  • Mezzo cucchiaino di pepe nero in polvere
  • Un peperoncino fresco
  • Mezzo cucchiaino di paprika dolce
  • Mezzo cucchiaino di cumino
  • Un cucchiaino di sale
  • Un cucchiaino di noce moscata
  • Un cucchiaino di zucchero di canna
  • 2 spicchi d’aglio
  • Mezzo porro tritato
Annunci

Gamberi in crosta di mandorle

Croccanti e gustosi, le code di gamberi in crosta di mandorle sono una ricetta da proporre come apertura di una cena a base di pesce o come un secondo stuzzicante.
Il piatto oltre a essere davvero buono è anche gluten free, quindi perfetto per una dieta celiaca.

Code di gamberi

Ingredienti (per 4 persone)

  • 12 code di gamberi
  • 5 cucchiai di farina di riso
  • 5 cucchiai di sake
  • 80 grammi di mandorle a lamelle
  • Olio per frittura
  • Fior di sale
  • Riduzione di balsamico

Pulisci bene i gamberi sgusciandoli e togliendo il filamento nero, sciacquali ed asciugali per bene. Mescola con una forchetta la farina di riso e i liquidi, intingi quindi un gambero alla volta ricoprendolo completamente. Fai la panatura con le lamelle di mandorle e ripeti il tutto con ogni gambero. Lascia riposare in frigo per 30 minuti.

Gamberi alle mandorle

Friggi i gamberi uno alla volta, mettili a raffreddare su carta assorbete e aggiungi il fior di sale. Quando saranno freddi servili con due gocce di riduzione di balsamico per ogni gamberetto.

Filetto con salsa d’oro e fiori

Complesso da realizzare ma di sicuro impatto scenografico… per dirla con poche parole: questo è uno di quei piatti che fanno fare sicuramente una porca figura. Realizzato con il sensei Hirohiko Shonda.

Ingredienti

Per il filetto impanato

  • filetto 320g
  • succo di limone
  • sambuca
  • liquirizia in polvere
  • pane biscottato tritato
  • olio aromatizzato all’aglio
  • sale

Per la salsa d’oro

  • tuorlo 30g
  • senape 5g
  • aceto di vino bianco 3g
  • acqua naturale 30g
  • olio vinacciolo100g
  • olio di oliva 30g
  • liquirizia in polvere
  • sambuca
  • zafferano liquido

per la finitura

  • aneto
  • liquirizia in polvere
  • liquirizia liquida
  • zafferano liquido
  • fiori eduli
  • sale Maldon

Soup Opera

La preparazione inizia con la pulizia del filetto e la marinare con tutti gli ingredienti per 15 minuti. Impana il filetto con il pane e taglialo a fette dello spessore di circa un cm. Prepara la salsa d’oro frullando gli ingredienti in un contenitore avendo cura di aggiungere l’olio a filo. Impiatta strisciando la salsa d’oro e adagiando le fette di filetto. Aggiungi aggiungere fiocchi di sale Maldo, aneto, fiori eduli, polvere di liquirizia e gocce di zafferano.

Zuppa vegan fredda di frutta con insalata di finocchio

Una ricetta del cuoco giapponese Hirohiko Shoda, fra i più amati volti de Il Gambero Rosso grazie la trasmissione Ciao sono Hiro! e preparata in occasione di un evento speciale durante il quale Microsoft presentava il nuovo Asus Trasformer Book T100 (la ricetta che state leggendo è stata scritta proprio con questo nuovo notebook).

Questa zuppa fredda è perfetta per la stagione estiva e unisce il sapore della cucina medirranea a quello esotico del mango e del passion fruit con l’aggiunta di un tocco orientale dato dai germogli noti per le forti proprietà nutritive e ricchi di vitamine.

Zuppa fredda vegan

Ingredienti per 4 persone

Per la zuppa di frutta e verdura

  • pomodori ramati 500 grammi
  • pomodorini datterini 250 grammi
  • mango maturo 1
  • frutto della passione 2
  • sale
  • zucchero
  • olio extravergine di oliva

Per l’insalata

  • finocchio tagliato a julienne 1/2
  • cuore di sedano tagliato a julienne 40 grammi
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • basilico
  • senape
  • polpa di mango tagliato a cubettini 40 grammi
  • polpa di lampone tagliato a metà 40 grammi

Per la finitura

  • germogli di shiso
  • germogli di crescione
  • nigella in polvere
  • lamponi

Prepara la zuppa frullando insieme tutti gli ingredienti per 10 minuti, filtra con il chinos per elimanare residui e sedimenti. Condisci il finocchio e il sedano con sale, basilico, un cucchiaino di senape e olio extravergine di oliva.

Impiatta versando la zuppa, l’insalata, la frutta e aggiungi i germogli, la nigella e i lamponi.

Zafferano e riso alla milanese

QB = Quanto Benessere in Cucina. Ieri ho avuto il piacere di partecipare a un Educational Cooking Show tenuto da Evelina Flachi e dallo chef stellato Davide Oldani Ambassador per Truvìa e Expo Milano 2015.

La location suggestiva dello Sheraton Diana Majestic di Milano, un cocktail inedito e i piatti più famosi della cucina dello chef POP hanno reso la serata ancora più piacevole.

Fra i piatti più buoni sicuramente lo Zafferano e riso alla milanese che a detta di Oldani è da mangiare rigorosamente col cucchiaio.

Ingredienti per 4 persone

Per il riso:

  • Riso Carnaroli Acquerello 320 grammi
  • Burro dolce 160 grammi
  • Grana Padano grattugiato 80 grammi
  • Acqua calda e salata 1,5 litri
  • Aceto di vino bianco 10 ml
  • Scorza di un limone
  • Sale fino

Per la salsa allo zafferano

  • Acqua 100 ml
  • Zafferano in pistilli un grammo
  • Truvia un grammo
  • Sale fino un grammo
  • Maizena diluita in acqua fredda 5 grammi

Prepara la salsa allo zafferano: Porta l’acqua a ebollizione, lega con la maizena diluita, filtra e aggiungi lo zafferano lasciando in infusione per 20 minuti. Regola di sale.

Prepara il riso: Fai tostare il riso e bagna con l’acqua bollente e salata. Porta a cottura mescolando e aggiungendo dell’acqua. Togliere dal fuoco e mantecare con il burro, il grana, la scorza di limone, l’aceto. Regolare di sale e Truvia.

Impiatta: Stendi il riso in un piatto, adagia l’infusione di zafferano e servi.

Leggi le mie ricetta anche su FOUR Magazine.