Engie e Chef Rubio portano l’energia nelle scuole

Impariamo l’energia è il programma didattico che Engie ha deciso di sviluppare per spiegare l’energia nelle scuole Italiane, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e Confindustria.

IMG_3162
Del progetto si è parlato a Milano, al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, in occasione della cerimonia conclusiva del concorso che ha visto coinvolti 1.200 alunni, appartenenti a 23 scuole secondarie di primo grado, distribuite su tutto il territorio nazionale.
Sotto l’occhio attento di Chef Rubio, le 2 classi finaliste si sono sfidate in uno showcooking all’ultimo piatto. Rubio ha aiutato i ragazzi a cucinare nel migliore dei modi per convincere la giuria a scegliere la classe che volerà a Parigi.

IMG_3185
Il progetto Engie, commenta Aldo Chiarini, Amministratore Delegato in Italia “vuole favorire una maggiore diffusione della consapevolezza, a partire dalle generazioni più giovani, di come noi tutti siamo chiamati ad impegnarci nel consumo consapevole delle risorse energetiche. Il sistema della scuola, d’altra parte, può fornire un sostegno formidabile nel raggiungimento dell’obiettivo epocale della transizione energetica, come ha correttamente compreso il Governo avviando programmi per il miglioramento dell’edilizia scolastica.

Annunci

Dove fare colazione a Milano: le 3 più buone

La giornata si sa, deve iniziare col piede giusto e se ci siam svegliati con quello sbagliato si fa sempre in tempo a rimediare con una colazione in piena regola.  Abbiamo provato un bel po’ di colazioni fra tutte quelle di Milano… e queste sono quelle più buone.

Pavè

Pavè è una pasticceria che ti fa sentire a casa. Dall’arredamento ai dolci preparati con cura e con ingredienti d’eccellenza. A noi piace fare colazione con brioche integrale, cappuccino e quando ci vogliamo particolarmente bene la Tonka non ce la facciamo scappare. Cos’è la Tonka? Vi spoileriamo solo alcuni degli ingredienti: pistaccio, lamponi e cioccolato bianco, se non l’avete mai assaggiata rimediate subito!

Indirizzo Via Felice Casati, 27
www.pavemilano.com

Pave-Laboratorio

Pasticceria Marchesi

Un’istituzione come il Duomo e Poporoya. Impossibile entrare in questa pasticceria e non essere trasportati all’inizio del ‘900. I croissant sono ottimi (con la crosticina di burro e lo zucchero!) e il cappuccino è fatto a regola d’arte. Da andarci almeno una volta nella vita (forse anche di più).

Indirizzo Via S. Maria alla Porta 11/a
www.pasticceriamarchesi.it

 

God Save The Food

Un angolo di pace in Via Tortona dove rilassarsi con gli amici e iniziare la giornata nel modo giusto. Buonissimi i pancake e le spremute.

Indirizzo Via Tortona 44, Milano
www.godsavethefood.it

10478932_867331706629094_3521032159962637317_n

La scoperta: Capitano Rosso

Cornetti (sì, qui li potete chiamare anche cornetti) con pistacchio di Bronte, integrali con miele e frutti di bosco… per non parlare delle tortine alla lavanda e dei bicchierini di cioccolato con gelè gustosi!

Indirizzo Via Castel Morrone 35,  Milano | Via Ozanam, Milano
 

Dall’antipasto al dolce con Soup Opera

Oggi vi proponiamo un menu gustoso e veloce da preparare. Dall’antipasto al dolce, con le ricette di Soup Opera.

Antipasto – Pomodori verdi alla Annarita
Primo – Spaghetti integrali con pesto di rucola e zucchine
Secondo – Polpette di ricotta
Dessert – Dolcetti al cocco e ricotta
Da bere – Cocktail Do Brasil
Se invece avete voglia di qualcosa di buono ma non volete cucinare, qui vi consigliamo i milgiori hamburger di Torino e di Milano.

I migliori pasticciotti del Salento

Il Salento è la patria del pasticciotto: gustoso, friabile e ottimo se appena sfornato. Ovviamente non esiste pasticceria nella provincia di Lecce che non abbia questo tipico dolce salentino.

Ci permettiamo di consigliarne alcuni fra i buoni e se capitate nel momento giusto anche di fare un salto a Surano dove nel mese di luglio (28 luglio 2014) si festeggia la Festa del Pasticciotto.

Pasticceria Andrea Ascalone

Indirizzo Via Vittorio Emanuele 17, Galatina (Lecce)

Pasticceria Natale

Indirizzo via Trinchese 7, Lecce, Italia

Pasticceria Vecchio Ingrosso

Indirizzo riviera Cristoforo Colombo 19, Gallipoli (Lecce)

Caffe Alvino

Indirizzo Piazza Sant’Oronzo 30, 73100 Lecce

Caffè d’Aragona

Indirizzo Via Lama, 1, 73024 Maglie

 

Curiosità: Si dice che il pasticciotto sia nato nel 1745 a Galatina nella pasticceria Ascalone nel più classico dei modo: Il pasticcere cercava infatti un dolce economico e buono e con degli avanzi di frolla e crema creò uno dei simboli della cucina salentina.

Dim Sum Milano

I 4 ristoranti cinesi migliori di Milano

Dimenticate la puzza di fritto, i cornicioni con i draghi dorati sul soffitto e le piante di plastica sempre in fiore. I 4 ristoranti cinesi che proponiamo sono i migliori di Milano. Preparatevi ad acciuffare le prime bacchette che trovate e ordinate senza ritegno tutto il menu.

Mong Kok

Design, stile e gusto si fondono insieme in un ristorante unico. La cucina del sud della Cina è disponibile in tutte le sue variazioni offrendo pentole su fuoco, zuppe, pesce e tante spezie. Frequentato da tantissimi cinesi, i prezzi sono leggermente sopra la media e il servizio è over the top.

Indirizzo: Via Padova 3

Trattoria Jubin 2

“Se voglio mangiare Cinese devo spendere 12€ che per fare la fighetta vado da un’altra parte!”. Benvenuti a Jubin 2: un menu che è una bibbia, un locale un po’ vecchio stile, del cibo che appassiona e prezzi anni ’80. Ristorante cinese/orientale, l’offerta gastronomica di Jubin 2 è incredibile. Dagli involtini orientali, alle zuppe con misto di mare non si sbaglia un piatto.

Indirizzo: Via Padova 7
Sito web: www.jubin2.com
Dim Sum Milano

Dim Sum

Prendete tutto quello che sapete dei ristoranti cinesi e cancellatelo all’istante perché Dim Sum è tanto pettinato quanto le acconciature della Regina Elisabetta. Costo molto alto, ma qualità altrettanto incredibile per un’esperienza culinaria fatta di bocconi che letteralmente esplodono di gusto. Dolci deliziosi a carta dei vini che sembra di essere in Toscana.

Indirizzo: Via Nino Bixio, 29
Sito web: www.dim-sum.it

L’Imperiale

Imperiale di nome e di fatto, questo ristorante popone i grandi classici della cucina cinese, con dei piccoli tocchi che li rivisitano rendendoli unici. Fiori di loto, nuove spezie e sentori di cocco sono alcuni dei sapori nuovi che L’Imperiale propone, certo il costo potrebbe risultare un po’ altino, ma sicuramente ne vale la pena.

Indirizzo: Via Plinio 3