I migliori 5 hamburger di Torino

Metti una sera a cena il bovino piemontese, la bontà del pane fatto in casa, salsine e condimenti a piacimento e tutta l’arte dello slowfood Torinese… non parlo di chef stellati ma di hamburger.

Abbiamo provato le più buone burgherie di Torino perché quando si parla di buon cibo, siamo sempre in prima linea.

5. L’Hamburgheria di Eataly

Slow fooddissima, italianissima, ricercatissima e ovviamente gustosissima. L’Hamburgheria di Eataly raggruppa tutta l’arte culinaria del gruppo per panini speciali e italiani al 100%.

  • Burger: carne La Granda piemontese e abbinamenti raffinati per un piatto unico che chiamarlo in questo modo è riduttivo
  • Panino: troppo morbido e simil all’olio, manca di croccantezza
  • Da non perdere: selezione di birra, vino e i dolci di Montersino

Indirizzo: Via Nizza, 230/14
Sito web: http://www.hamburgheriadieataly.it

4. Slowburger

Locale piccolissimo come i prezzi, e qualità incredibile per un hamburger personalizzabile e gustosissimo.

  • Burger: Fassone immancabile ma finalmente anche burger di bovino e maiale, praticamente introvabili a Torino
  • Panino: il pane è buono ma non perfetto, nel dubbio abbondate col bacon
  • Cosa manca: tavolini per fare due chiacchiere in compagnia altrimenti è tutto troppo fast

Indirizzo: via Gambasca, 4
Sito web: www.slowburger.it

3. M**BUN

Qui non si parla di una semplice hamburgheria: M**BUN è una vera e propria agrihamburgeria. Slow food allo stato puro, questo locale propone solo cibo di altissima qualità e cotto alla perfezione.

Mac Bun

  • Burger: Fassone, bovino, maiale… in qualunque modo sia stato fatto avrete la certezza di un guisto incredibile
  • Panino: buono, un po’ troppo fragrante ma veramente piacevole
  • Da non perdere: l’hamburger “Sensa cognisiun”, l’unico al mondo con la 
bagna caôda

Indirizzo Via Rattazzi 4
Sito web http://www.mbun.it/

2. Burgheria – Original Hamburgers & Fries

Gusto e profumo degno dei migliori baretti americani per un panino unto, bisunto e da divorare senza ritegno.

Burgheria

  • Hamburger: carne freschissima e gusti semplici ma gustosi, finalmente un hamburger poco gourmet e con tanta ciccia
  • Pane: profumato, tostato e fresco di forno
  • Da non perdere: le patatine fritte tagliate a mano e al rosmarino, da mangiarne un chilo

Indirizzo: tante sedi, tra cui San Salvario
Sito web: www.burgheria.it

1. Fassoneria

Più che un fast food, un ristorante street food dove mangiare benissimo e spendere il giusto. Più di così non c’è!

  • Burger: in carne di Fassone battuta al coltello, magrissima e dal guasto incredibile. Al primo morso si comincia a cantare
  • Panino: pane fragrante, ben tostato e dal gusto casereccio
  • Contorni: le patatine sono imperdibili, tagliate a mano e fritte a puntino
  • Da non perdere: il cheeseburger è il fiore all’occhiello della Fassoneria grazie ai pezzettini di formaggio mescolati alla carne del burger

Indirizzo: P.zza Emanuele Filiberto 4
Sito web: http://www.fassoneria.to.it

E se gli hamburger di carne non sono il vostro piatto preferito, perchè non provarne uno 100% veg? Leggi la ricetta qui

 

I 5 migliori hamburger di Milano

Chi ha detto che gli hamburger sono solo della banale carne tra due fette di pane non ha ancora provato i migliori “panini” di Milano. Abbiamo selezionato 5 ristoranti d’eccezione in cui provare quelli più gustosi. Preparate le zanne e scoprite quanto può essere deliziosa della carne nel panino.

5. The Coffee Shop

Arredamento vintage stile casa della nonna e ambiente rilassato, un posto piccolo e di passaggio per un buon hamburger con patatine.

1779215_658092094270660_911471444_n

  • Panino: fragrante profumato, è tostato al punto giusto
  • Burger: di fossona o vegetariano, la qualità è altissima oltre che gustosa
  • Da non perdere: patatine in cestino, croccati e non unte
  • Cosa manca: una lista dolci interessante quanto il resto del menu

Indirizzo: Corso di Porta Nuova, 48
Sito web: www.facebook.com/thecoffeeshopmilano

4.Mama Burger

Fast food di design, Mama Burger ha vassoietto di plastica e servizio fai da te combinato a cucina a vista, qualità del cibo e velocità di servizio.

  • Panino: un po’ troppo morbido, ma gustoso e ben tostato
  • Burger: tanta scelta tra carne, pesce e opzioni veg
  • Da non perdere: il Blackangus, con 230 gr di carne di angus
  • Cosa manca: poca scelta di sides

Indirizzo: via Vittor Pisani 14; via Agnello 18; Fiera Milano
Sito web: www.mamaburger.it

3. L’Hamburgheria di Eataly

Slow fooddissima, italianissima, ricercatissima e ovviamente gustosissima. L’hamburgeria di Eataly raggruppa tutta l’arte culinaria del gruppo per panini speciali e italiani al 100%.

  • Panino: troppo morbido e simil all’olio, manca di croccantezza
  • Burger: carne La Granda piemontese e abbinamenti raffinati per un piatto unico che chiamarlo in questo modo è riduttivo
  • Da non perdere: selezione di birra, vino e i dolci di Montersino
  • Cosa manca: ambiente poco accurato, sembra di mangiare in un centro commerciale

Indirizzo: Building Brian & Barry, Via Durini 28
Sito web: http://www.hamburgheriadieataly.it

2.  Ham Holy Burger

Catena di ristoranti un po’ pettinata, presidio slow food e senza camerieri. Ebbene si, le odinazioni si prendono comodamente con l’iPad presente sul tavolo.

  • Panino: gusto un po’ dozzinale che stride con la qualità generale del locale
  • Burger: carne piemontese di alta qualità e scelte gourmet per provare abbinamenti inaspettati ma buoni come pochi
  • Da non perdere: fries gourmet con 5 salse diverse, tutte da finire e riordinare
  • Cosa manca: prezzi un po’ troppo gonfiati

Indirizzo: via Palermo 15; via Marghera 34
Sito web: www.hamholyburger.com

1. Denzel

Piccolo, ben arredato e facile da ricordare: Denzel… in via Washington. La cucina americana incontra quella kosher per un menu da scoprire, dal primo all’ultimo piatto.

denzel_burger

  • Panino: fatto in casa e tostato a puntino con un gusto che batte i panini della nonna
  • Burger: carne trattata secondo tradizione e hamburger fino a 530 grammi di goduria
  • Da non perdere: tutti i sides, ma specialmente le cipolle fritte (senza controindicazioni e a prova di bacio)
  • Cosa manca: praticamente nulla!

Indirizzo: via Washington 9
Sito web:http://www.denzel.it

 

Toyota Aygo Amazon Edition

Toyota continua il suo percorso sulla strada della Smart Innovation con la nuova AYGO AMAZON EDITION, che offre un allestimento unico ed esclusivo sviluppato in collaborazione con AMAZON e disponibile, in sole 50 unità, solo su Amazon.it fino al 31 dicembre 2015.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Toyota e Amazon hanno deciso di offrire ai loro clienti un’esperienza online unica nel suo genere, un’eccezionalità che dimostra l’attenzione di Toyota alle esigenze dei propri clienti; smart innovation significa, infatti, anche adattarsi ai cambiamenti delle abitudini e degli stili di vita delle persone.

“Crediamo nell’innovazione e nella tecnologia alla portata di tutti. Stiamo perseguendo obiettivi straordinari e inimmaginabili, ridisegnando il futuro del mercato dell’auto e non solo – dichiara Alberto Santilli, Marketing Strategy Director di Toyota Motor Italia – Toyota vuole continuare a creare stupore, a suscitare meraviglia, a far pronunciare la parola Wow ai propri clienti, come ha recentemente dichiarato Akyo Toyoda, Presidente di Toyota Motor Corporation.

La tecnologia Toyota non può quindi prescindere dal mondo digital e dal suo utilizzo. È per questo motivo che abbiamo deciso di unirci ad Amazon per lanciare sul mercato, per la prima volta in Europa, la Toyota AYGO Amazon Edition. Abbiamo scelto AYGO perché è, da sempre, simbolo di passione e puro divertimento. Una piattaforma di sperimentazione innovativa attraverso la quale Toyota realizza progetti all’avanguardia quello con Amazon.it.

La vettura potrà essere prenotata online in esclusiva sul sito di Amazon.it e poi ritirata presso la nostra rete di concessionari. Questa iniziativa conferma la centralità del cliente in ogni nostra attività. Abbiamo deciso di sposare questo progetto perché crediamo che, insieme ad Amazon, i nostri prodotti potranno essere, ancora di più, alla portata di tutti in qualsiasi momento”.

“Siamo entusiasti di poter offrire ai clienti di Amazon.it, grazie a questa collaborazione con Toyota, la AYGO Amazon Edition. I clienti potranno apprezzare dettagli distintivi come gli esclusivi interni in pelle, le particolari finiture come il tetto Carbon look, i cerchi in lega da 15” Black, il tutto a un prezzo eccezionale” dichiara Francois Saugier, Direttore EU Seller Service di Amazon. “I clienti potranno prenotarla con un click e averla presto a disposizione presso il rivenditore Toyota più vicino”.

Il cliente potrà prenotare su Amazon.it la vettura versando un importo di € 100, considerato come acconto per l’acquisto dell’automobile. Il call center Toyota entrerà poi in contatto con il cliente per perfezionare l’acquisto. L’auto sarà poi consegnata entro 15 giorni lavorativi dal completamento del processo di acquisto con Toyota, presso la Concessionaria Toyota scelta dal cliente.

La vettura potrà essere acquistata al prezzo di € 12.000 anche tramite finanziamento PAY PER DRIVE, in 48 mesi a 139 euro mese1. PAY PER DRIVE è l’innovativo programma di finanziamento di Toyota che consente di acquistare l’auto con un anticipo minimo e la rata indicata per una durata di 48 mesi. Con la possibilità di uscire dal piano di finanziamento in qualsiasi momento, restituendo l’auto senza costi aggiuntivi.
Toyota AYGO Amazon Edition ha un allestimento unico che ripropone in una versione esclusiva il DNA dei due Brand.

La tinta Cool White è impreziosita da dettagli esclusivi come i retrovisori esterni, i center cap dei cerchi in lega e le cornici delle bocchette d’areazione nel tipico colore Orange Amazon. Il badge Amazon è presente, inoltre, sui montanti laterali e sul lunotto posteriore.

Caratterizzano l’allestimento gli elementi distintivi di AYGO, quali la X frontale in Piano black, arricchita da dettagli come il tetto con finitura Carbon look e i cerchi in lega da 15” Black. Toyota AYGO Amazon Edition dispone anche di interni esclusivi in pelle, volante in pelle con inserti Piano Black. È un’auto tecnologica, dotata del sistema multimediale x-touch da 7″, telecamera posteriore e climatizzatore automatico.

 

Artigenio: l’Italia che dà forma alle idee

Mercedes-Benz Vans crede nella forza delle idee e investe sull’eccellenza frutto del talento e dell’artigianalità made in Italy: questi sono i valori alla base del contest Artigenio, in partnership con Confartigianato, la più grande rete europea di rappresentanza ed erogazione di servizi all’artigianato e alle piccole imprese. Grazie ad Artigenio, Confartigianato e Mercedes-Benz Vans promuovono ‘l’Italia che dà forma alle idee’. Artigenio offre, infatti, l’opportunità di candidare le proprie idee e vederle premiate con un sostegno economico di 10.000 euro. La partnership con Confartigianato è una nuova conferma dell’impegno di Mercedes-Benz Italia ad andare oltre la vocazione commerciale, con iniziative concrete sul territorio.IMG_1778

Innovazione e creatività sono gli ingredienti principali per migliorare le performance aziendali: è quanto emerge dalla ricerca realizzata da Confartigianato tra espositori e visitatori della Maker Faire, principale appuntamento internazionale dedicato agli artigiani del futuro. È, infatti, proprio attraverso le mani ed il talento dei makers 2.0 che passa il futuro del made in Italy.

Mercedes-Benz crede nel valore dell’industria italiana e nel patrimonio culturale e di ingegno che fa dell’Italia un punto di riferimento mondiale in tanti settori, dall’abbigliamento al design, dalle calzature all’arredamento. Non a caso proprio in Italia, sulle rive del lago di Como, ha sede uno dei cinque design center, che ha il compito di disegnare gli interni di tutte le Mercedes.

IMG_1454

Un legame sottolineato ancora una volta oggi dalla partnership tra Mercedes-Benz Vans e Confartigianato che ha dato vita al progetto ‘Artigenio’. Un vero e proprio bando attraverso il quale Mercedes-Benz Vans investe sul talento dei makers, offrendo l’opportunità di dare forma alle proprie idee.

Tra tutti gli artigiani 2.0 che, fino al 31 gennaio 2016, candideranno le proprie idee attraverso il sito artigenio.net, i tre progetti ritenuti più interessanti da una giuria composta da altrettanti artigiani di successo saranno presentati con delle mini clip e votati dal popolo del web, influenzando così la scelta finale dei giudici. Il vincitore riceverà un contributo economico di 10.000 euro e sarà promosso attraverso i canali ufficiali di Mercedes-Benz.

IMG_1731

La naturale evoluzione dell’artigiano in imprenditore passa dunque per l’innovazione, che in Mercedes-Benz Vans si traduce in prodotti sempre più sicuri ed efficienti, in grado di rispondere alle esigenze dei più diversi impieghi professionali. Dal Citan, il city van ideale per la distribuzione leggera nelle aree urbane, allo Sprinter che è da 20 anni il punto di riferimento per i veicoli commerciali con peso complessivo intorno alle 3,5 t, passando per Vito, campione di versatilità della gamma Mercedes-Benz Vans, disponibile anche con la trazione integrale, fondamentale su strade ghiacciate ed innevate oltre che nei cantieri e sulle strade non asfaltate.