Torta pasticciotto

Un grande classico della pasticceria leccese, la torta pasticciotto è la torta della domenica per eccellenza, di quelle che si preparano la domenica mattina e riempiono di profumo ogni stanza della casa.

Ingredienti per la frolla

  • Zucchero semolato 200 grammi
  • Farina 00 450 grammi
  • 2 uova
  • Strutto 225 grammi
  • scorza grattugiata di un limone
  • 3/4 di bustina di lievito per dolci

Per la crema

 

  • 150 g di zucchero
  • 500 g di latte intero
  • 8 tuorli
  • 50 g di amido di mais
  • 1 bustina di vanillina

Torta pasticciotto

Prepara la frolla

Mixa una terrina la farina setacciata, lo strutto ancora freddo e lo zucchero. Crea una fontanella e versa le uova e la scorza di e amalgama bene. Bisogna impastare la frolla in modo molto veloce per evitare che si scaldi e non sia lavorabile.

Una volta pronto dividi il composto in 2 parti (una più grande per la base e una più piccola per la copertura), chiudilo con della pellicola e lascia riposare in frigorifero per 30-60′ minuti.

Prepara la crema

Sbatti i tuorli con lo zucchero e la vanillina. Quando saranno ben montati, incorpora l’amido di mais mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Nel frattempo fai bollire il latte, versa il composto di uova, zucchero e amido nel latte bollente.

Cuoci a fiamma bassa fino a quando il latte riaffiora in superficie, mescola velocemente il composto con una frusta, la crema comincera ad addensersi nel giro di pochi secondi.

Trasferisci la crema in una ciotola e lasciala raffreddare coperta con della pellicola a diretto contatto con la crema stessa.

Torta pasticciotto_

Prepara la torta

Togli la pellicola dalle due parti di frolla e stendi la pasta fra dei fogli di carta forno per non farla attaccare al mattarello. Stendi con uno spessore di circa 5 mm e rivesti, con la frolla più grande la forma per torta, inserisci la crema all’interno e chiudi con l’altro disco di frolla. Chiudi bene i bordi, bucherella la parte sopra per far uscire il vapore della crema durante la cottura e spennella con del tuorlo d’uovo e poco latte.

Cuoci in forno a 180° per circa 20-25 minuti (o fino a quando sarà ben dorata). Servi tiepida o fredda con u na spolverata di zucchero a velo.

Se invece vi trovate a passare per Lecce, perchè non assaggiare i migliori pasticciotti del Salento?

Annunci

2 thoughts on “Torta pasticciotto

  1. Il pasticciotto è una vera goduria..quanti ne ho mangiati durante le mie vacanze estive in Puglia..e quanti ne vorrei mangiare ancora! Peccato che qui al nord non si trovino! Lo strutto al posto del burro fa davvero la differenza? Sono sempre un pò scettica a usarlo nei dolci!
    Complimenti! Anna

Ti piace? Dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...